Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Baldino da Surso - Coro del Duomo di Asti Cripta della chiesa di San Giovanni
Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno
Visualizza per anno Visualizza per mese Visualizza per settimana Visualizza oggi Cerca Salta al mese

Doppio Clic 3

Venerdì 11 Dicembre 2015, 21:00
Tipo di evento: Archivio Eventi

DOPPIO CLIC 3
La memoria fotografica dell’Astigiano


Copertina del libro (clicca per ingrandire)Visto il successo che avevano avuto i precedenti volumi di “Doppio Clic” e rispondendo a diverse sollecitazioni, Pippo Sacco ha deciso di concedere il tris.

Nei prossimi giorni sarà nelle principali librerie e in tutte le edicole di Asti un terzo volume, ultima pubblicazione, delle più belle e significative immagini del passato della città, commentate e messe a confronto con le foto odierne scattate dalla stessa angolatura.

Il volume – che nell’impostazione ricalca i precedenti, ma che contiene immagini totalmente nuove, solo della città e senza i Comuni della Provincia – è di 180 pagine, tutte a colori, con una presentazione del prof. Piercarlo Grimaldi, docente di Antropologia Culturale e rettore dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche.

“Doppio Clic 3” è edito da Diffusione Immagine e sarà in vendita, come il precedente, al prezzo di 19 Euro. I proventi della vendita – dedotte le solo spese di stampa – anche stavolta andranno in beneficenza e saranno devoluti all’AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla.


Venerdì prossimo, 11 dicembre, alle ore 21, Fulvio Lavina, caposervizio dell’edizione di Asti de La Stampa, presenterà il volume. Nel corso della serata saranno anche proiettate diverse immagini di Asti dei primi decenni del Novecento (tratte dalla collezione di oltre 1800 cartoline di Pippo Sacco) che compaiono nel libro e che testimoniano quanto radicalmente siano cambiati molti luoghi della città, allora quasi in aperta campagna e oggi in pieno centro, e quali costruzioni di pregio siano sparite con le trasformazioni urbanistiche.


Ingresso libero

Luogo : Spazio San Giovanni, via Natta 36, Asti
Contatto : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indietro