Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Baldino da Surso - Coro del Duomo di Asti Cripta della chiesa di San Giovanni
Visualizza per anno Visualizza per mese Visualizza per settimana Visualizza oggi Cerca Salta al mese

Coscienza cristiana e politica

Giovedì 17 Novembre 2016, 21:00
Tipo di evento: Archivio Eventi

COSCIENZA CRISTIANA E POLITICA
Riflessione sul rapporto tra Fede e Politica


Questo è il tema della conferenza promossa dall’Azione Cattolica in collaborazione con il Progetto Culturale Diocesano, il Serra Club, l’UCIIM, il CIF, la Commissione pastorale sociale e del lavoro diocesana e il Museo Diocesano San Giovanni.

Il relatore sarà Piero Reggio, membro della delegazione regionale dell’Azione Cattolica piemontese.

Con questa iniziativa si è pensato di riflettere sul rapporto tra Fede e Politica affinché non abbiano a prevalere nel contesto pubblico – e in particolare tra i giovani – lo sconforto e la rassegnazione, e non si manifesti una generica contestazione senza contenuti e proposte praticabili di un futuro migliore.

Si è voluto anche soddisfare la necessità di approfondire la conoscenza di questo tema per meglio discernere e decidere responsabilmente sulle scelte sociali e politiche a cui siamo chiamati.

Come cristiani abbiamo il dovere di dire e testimoniare i valori del Vangelo anche nella società ma la nostra voce sarà sempre soffocata se non siamo competenti. Ecco allora la proposta: un piccolo passo per aumentare la nostra conoscenza.


“Non conformatevi alla mentalità di questo secolo, ma trasformatevi rinnovando la vostra mente, per poter discernere la volontà di Dio, ciò che è buono, a Lui gradito e perfetto” (San Paolo)

Luogo : Spazio San Giovanni, via Natta 36, Asti
Contatto : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indietro