Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Baldino da Surso - Coro del Duomo di Asti Cripta della chiesa di San Giovanni

Il contesto socio-culturale della Riforma

Venerdì 20 Ottobre 2017, 17:00
Tipo di evento: Archivio Eventi


IL CONTESTO SOCIO-CULTURALE DELLA RIFORMA

Guerre dei contadini: illustrazione del sec. XVIVenerdì 20 ottobre alle ore 17, presso il Museo Diocesano San Giovanni, si terrà la conferenza “Il contesto socio-culturale della Riforma”.

Il contesto socio-culturale della Riforma Protestante richiama le crescenti critiche e insofferenze per il potere e i privilegi della Chiesa romana. A queste si aggiungevano le istanze dei molti movimenti ereticali, oltre che le esigenze emancipative ed economiche di vari strati sociali. La Riforma rappresentò a livello europeo lo sbocco della crisi politica, sociale e religiosa. Questi fermenti furono presenti anche nel contesto religioso e nel territorio astigiano con una singolare figura religiosa a Villanova d’Asti.

Interverranno Giorgio Bouchard, Piera Egidi e Lidia Monetti.

 

La conferenza rientra nella rassegna per ricordare i 500 anni della Riforma Luterana “Tempo della Stampa, Tempo della Riforma”, con il patrocinio del Progetto Città e Cattedrali. Il Progetto Città e Cattedrali è ideato da FONDAZIONE CRT e dalla Consulta Regionale per i Beni Culturali Ecclesiastici.

Ingresso libero

Luogo : Spazio San Giovanni, via Natta 36, Asti
Contatto : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indietro